Grecia 2016

Notizie, novità, manifestazioni, eventi dei club e fiere

Re: Grecia 2016

Messaggioda Thymallus » 25/07/2016, 9:19

Ultima
Allegati
20160724_211148_001-640x480.jpg
Avatar utente
Thymallus
Socio Comandante
Socio Comandante
 
Messaggi: 183
Iscritto il: 08/04/2010, 13:10
Gommone: NJ King 750 Cabin
Motore: Suzuki DF 225

Re: Grecia 2016

Messaggioda Ninzipicker » 25/07/2016, 12:26

Bellissime Marco..Grazie :thumbup:
Mi hai fatto rivivere la mia prima esperienza in egeo..
La cosa che mi entusiasma di piu'.... e' che devo ancora cominciare....
Avatar utente
Ninzipicker
Socio Comandante
Socio Comandante
 
Messaggi: 757
Iscritto il: 28/03/2010, 15:58
Località: Cornaredo
Gommone: in attesa
Motore: di ispirazione

Re: Grecia 2016

Messaggioda Thymallus » 27/07/2016, 21:11

Eccoci, eravamo rimasti alla visita dell'isola di Milos ....
Allegati
20160725_141441-640x480.jpg
Klima
20160725_142701-640x480.jpg
20160725_141349-480x640.jpg
20160725_132206-640x480.jpg
20160725_124527-640x480.jpg
20160725_124349-480x640.jpg
20160725_125112-640x480.jpg
20160725_172648-640x480.jpg
20160725_171752-640x480.jpg
Avatar utente
Thymallus
Socio Comandante
Socio Comandante
 
Messaggi: 183
Iscritto il: 08/04/2010, 13:10
Gommone: NJ King 750 Cabin
Motore: Suzuki DF 225

Re: Grecia 2016

Messaggioda Thymallus » 27/07/2016, 21:19

Ieri era il giorno preventivato per spostarsi, grazie alle previsioni meteo che davano un calo di vento tra le 18 e le 21, perciò mollato l'ormeggio nel porto di Adamas ci siamo ancorati nella baia di Plathiena in attesa del momento per navigare verso Sifnos e tra un bagno ed una pennichella abbiamo tirato le 17:30 e ci siamo messi in navigazione avendo constatato un effettivo calo del vento ....
Allegati
20160726_141129-640x480.jpg
Plathenia
Avatar utente
Thymallus
Socio Comandante
Socio Comandante
 
Messaggi: 183
Iscritto il: 08/04/2010, 13:10
Gommone: NJ King 750 Cabin
Motore: Suzuki DF 225

Re: Grecia 2016

Messaggioda Thymallus » 27/07/2016, 21:43

Il vento era effettivamente diminuito, ma in una scala di valori esagerata, la diminuzione non sempre è significativa ed infatti ci siamo trovati subito in balia delle onde e due rapidi conti, per coprire 20 miglia ci vorrebbero più di due ore ed è già tardo pomeriggio, basterebbe un solo banale inconveniente, da non sottovalutare visto lo stress a cui sono sottoposti gommone e motore per effetto dei duri impatti sulle onde, che sarebbe subito buio, perciò abbiamo attuato il piano B di navigare verso Kimolos per ridossarci e vedere il mare all'uscita ed eventualmente fermarci per la notte ed infatti è finita così, ci siamo ormeggiati in pochi centimetri d'acqua sotto un forte vento, doccia fredda per concludere la giornata in gommone. Fortunatamente non tutti i mali vengono per nuocere, abbiamo avuto la migliore cena di questa vacanza nella taverna sulla spiaggia con frutti di mare alla marinara e spaghetti con frutti di mare cucinati molto bene, meglio che in molti ristoranti italiani ....
Allegati
20160726_202830-640x480.jpg
20160726_204445-640x480.jpg
IMG-20160727-WA0007-640x360.jpg
Avatar utente
Thymallus
Socio Comandante
Socio Comandante
 
Messaggi: 183
Iscritto il: 08/04/2010, 13:10
Gommone: NJ King 750 Cabin
Motore: Suzuki DF 225

Re: Grecia 2016

Messaggioda elafonissos » 27/07/2016, 23:25

Kimolos 2011, ne ho un bellissimo ricordo. Ricordo le "grotte" dei pescatori.
...il gommone come mezzo, non come fine...
Avatar utente
elafonissos
Socio Comandante
Socio Comandante
 
Messaggi: 8954
Iscritto il: 12/03/2010, 12:37
Località: Nord Ovest
Gommone: Master 730
Motore: Honda 200

Re: Grecia 2016

Messaggioda Thymallus » 28/07/2016, 11:03

La notte è trascorsa bene fino verso le 7 quando l'ormeggio ha iniziato a dare un pó di strappi ed una risacca sempre più insistente ci ha indotto a prepararci in fretta per lasciare questo ormai scomodo posto. Usciamo dal porto e le raffiche di vento fanno sempre più presa sul gommone, indossiamo le cerate e procediamo lentamente per andare a verificare lo stato del mare fuori dal ridosso dell'isola per l'eventuale traversata verso Sifnos. Vediamo due barche che vengono verso di noi ed una che va verso Sifnos; sono due barche a motore ed una a vela. Misuriamo sul GPS la distanza, meno di 10 miglia di traversata, planiamo e verifichiamo che riusciamo a procedere a 13-14 nodi, chiedo a Patrizia cosa ne pensa di andare e con il suo ok vado. Le onde ed il vento sono sostenuti, ma con una rotta al di sotto dell'estremità sud dell'isola di Sifnos non picchiamo e non soffriamo più di tanto, solo qualche secchiata d'acqua. Lentamente vediamo avvicinarsi l'isola ed allontanarsi il punto da cui siamo partiti, siamo ad un terzo del percorso, nel mezzo del canale dove le onde giungono da lontano senza che abbiano incontrato ostacoli, ogni tanto ci troviamo costretti ad assecondarle prendendo la loro direzione per non contrastarle, sono alte e troppo ravvicinate, anche a bassissima velocità è sicuro l'ingavonamento, meglio fare un pó di strada in più. E così procedendo, pur se ancora lontani dalla costa entriamo nel ridosso creato dalla parte piu a nord di Sifnos e l'altezza delle onde diminuisce, riusciamo ad alzare la rotta per risalire l'isola, la nostra destinazione è Vathi. L'esperienza di questi anni di Egeo, ci suggerisce di risalire in mezzo al mare piuttosto che sottocosta ed infatti così facciamo e tutto procede bene alla velocità dei soliti 13 nodi, fino a quando entriamo nella zona di mare influenzata dal vento dell'isola e la situazione cambia drasticamente in peggio. Vento e onde scomposte, soffriamo più in queste due ultime miglia che in tutto il resto, la nostra velocità scende a 9-10 e nodi, picchiamo parecchio ma giungiamo finalmente all'ingresso della baia di Vathi ed appena le onde scompaiono riduciamo la velocità al minimo e ci togliamo le cerate e vediamo che l'ormeggio e già quasi tutto occupato, in particolare scorgiamo due gommoni che erano a Kimolos con noi e che sono salpati verso le 23:30 nel buio della notte :o
Il tempo di aprire il gavone ed estrarre l'ancora che vediamo sopraggiungere un altro gommone che cerca ormeggio e scatta quindi la corsa con il diritto di precedenza, vorremmo noi, ma non serve, noi scegliamo il posto e loro si fanno largo tra una barca ed un gommone.
Avatar utente
Thymallus
Socio Comandante
Socio Comandante
 
Messaggi: 183
Iscritto il: 08/04/2010, 13:10
Gommone: NJ King 750 Cabin
Motore: Suzuki DF 225

Re: Grecia 2016

Messaggioda Thymallus » 28/07/2016, 11:09

:sailor:
Allegati
20160727_200838-640x480.jpg
20160727_201514-640x480.jpg
20160727_202938-640x480.jpg
Avatar utente
Thymallus
Socio Comandante
Socio Comandante
 
Messaggi: 183
Iscritto il: 08/04/2010, 13:10
Gommone: NJ King 750 Cabin
Motore: Suzuki DF 225

Re: Grecia 2016

Messaggioda elafonissos » 28/07/2016, 11:19

Ok ricorda che se aumenta diventa scomodo anche il muretto. Meglio davanti al ristorante.
Mi sa che state "pagando" per l'anno scorso.
...il gommone come mezzo, non come fine...
Avatar utente
elafonissos
Socio Comandante
Socio Comandante
 
Messaggi: 8954
Iscritto il: 12/03/2010, 12:37
Località: Nord Ovest
Gommone: Master 730
Motore: Honda 200

Re: Grecia 2016

Messaggioda Thymallus » 28/07/2016, 17:31

Per ora il muretto è il miglior ridosso, questa mattina abbiamo visto una barca a vela nella baia che sotto raffica ha spedato l'ancora ed è partita evitando le altre barche per un soffio e recuperata in extremis dallo skipper che si è precipitato con il tenderino dopo che tutte le barche a vela alla ruota hanno cominciato a suonare le trombe per attirare l'attenzione ... tutto filmato
Avatar utente
Thymallus
Socio Comandante
Socio Comandante
 
Messaggi: 183
Iscritto il: 08/04/2010, 13:10
Gommone: NJ King 750 Cabin
Motore: Suzuki DF 225

PrecedenteProssimo

Torna a Notiziando

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot] e 299 ospiti

cron